Lenti Fotocromatiche

Le lenti Fotocromatiche (Transitions o Photofusion che siano), sono lenti fotosensibili diventano scure con i raggi ultravioletti in esterni e tornano chiare in interni, proteggendo quindi l'occhio dai dannosi raggi uv.



Esse reagiscono in presenza di questi ultimi, ed è per questo che si può riscontrare un parziale "scurimento" delle lenti, anche con cielo nuvoloso o in presenza di nebbia. Questo tipo di lenti, oltre che ai raggi uv, reagiscono in funzione della temperatura: più bassa è la temperatura, più le lenti diventano scure ( condizione ottimale per lo scurimento, presenza di sole e neve in montagna).


Il mercato ha proposto di recente lenti molto evolute, con un sistema di reazione "chiaro - scuro" rapido ed efficace.

Le nuove lenti fotocromatiche oltre ai tradizionali colori grigio e marrone si possono trovare anche nella colorazione verde e se abbinate ad un buon antiriflesso possono essere una valida alternativa all'occhiale da sole.

Quindi chi volesse avere in ogni condizione una buona luminosità e una ottima protezione ai raggi uv, con un solo occhiale, deve utilizzare necessariamente lenti fotocromatiche di qualità.